News

Farmacie, l’emergenza Coronavirus fa impennare e-commerce e vendite online

Quello che stiamo attraversando è senza dubbio un anno molto particolare a causa dell’emergenza Covid-19. Anche per questa contingenza, il 2020 si è rivelato l’anno del commercio online, con particolare riferimento ad alcuni settori come quello farmaceutico, che ha fatto segnare numeri davvero impressionanti.

Secondo i dati pubblicati dal Ministero della Salute, nei primi nove mesi del 2020 sono nate ben 197 nuove attività legate alla vendita online di prodotti farmaceutici.

Numeri importanti, dunque, figli della situazione generale e del cambiamento delle abitudini che ne derivano. Sono sempre più infatti gli utenti che si affidano alla rete per effettuare acquisti, anche afferenti a questa categoria merceologica. 

Oggi sul web è possibile acquistare presidi sanitari e prodotti farmaceutici in totale sicurezza e comodità, grazie a portali come Farmacialoreto.it, marketplace punto di riferimento per il settore, che mette a disposizione un ampio catalogo di articoli in pronta consegna, e con gli utenti che potranno ulteriormente risparmiare grazie agli esclusivi coupon Farmacia Loreto Gallo, disponibili online anche su Ansa, nella ricca sezione dedicata ai codici sconto. 

C’è da dire che quello delle farmacie online, non è un settore nuovo. Il Ministero della Salute, infatti, ha acconsentito nel 2016 la vendita online dei farmaci da banco e farmaci senza obbligo di ricetta attraverso un’autorizzazione rilasciata ai farmacisti regolarmente registrati agli elenchi in dotazione al Ministero.

Nel 2016 le attività legate alla vendita online di farmaci erano 328, dopo un anno sono passate a 508, a 664 nel 2018 e nel 2019 la crescita è stata di 199 unità. Con i numeri di quest’anno siamo arrivati a 1060 farmacie e Parafarmacie abilitate dal Ministero alla vendita online dei propri prodotti.

Ma ciò che più colpisce è la crescita generale dell’e-commerce del mondo farmaceutico che sta registrando numeri molto importanti. Secondo gli esperti, infatti, il tasso medio di crescita annua è del 34,6% e quest’anno le cifre tendono a salire vertiginosamente.

Confrontando i dati anno per anno possiamo notare come l’evoluzione di tale settore abbia avuto il primo boom nel 2016, anno di esordio dove il Ministero della Salute ha regolamentato l’attività. Negli anni successivi la crescita è stata costante, ma in questo 2020, soprattutto durante la prima e la seconda ondata del Covid-19, i numeri sono praticamente schizzati alle stelle.

In linea di massima le 1060 farmacie online si distribuiscono in maniera omogenea su tutto il territorio nazionale. Al primo posto per presenza c’è la Campania, con ben 194 farmacie online, seguita dalla Lombardia (131), Piemonte (117), Emilia-Romagna (98) e Lazio (96).

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.