Lun. Giu 1st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Fnp Cisl Campania: “La responsabilità sociale, questa sconosciuta”

2 min read
Il commento del Segretario Generale Fnp Cisl Campania Augusto Muro

Augusto Muro

EVENTI IN EVIDENZA

Il commento del Segretario Generale Fnp Cisl Campania Augusto Muro

NAPOLI. Lo scontro di oggi in atto tra provvedimenti più rigidi per sconfiggere il virus e le ragioni delle imprese non essenziali che dovrebbero chiudere per alcuni giorni risale a un concetto che fin dagli anni ’80 nella dialettica sociale e sindacale è apparso: la responsabilità sociale.

La responsabilità sociale è il valore che si pone quando bisogna fare una scelta tra i motivi di produzione e i valori di ogni persona.

Quando è in gioco il diritto delle persone, è la responsabilità sociale che deve avere il sopravvento.

Ecco perché oggi Annamaria Furlan chiede con forza a nome dei sindacati di rivedersi per rideterminare le aziende non essenziali che devono chiudere.

E’ necessario focalizzare l’attenzione sui valori che la responsabilità sociale impone. Non si può sacrificare la salute dei lavoratori a vantaggio della produzione.

Augusto Muro

Segretario Generale Fnp Cisl Campania

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close