Mer. Dic 11th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Formia. Successo per il convegno Bachelet sull’acqua: ospite il giornalista Riccardo Iacona

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

 

Grande successo di pubblico per la XXXVI edizione del Convegno Bachelet, organizzato dall’Associazione “Vittorio Bachelet”

e dall’Azione Cattolica Diocesana, tenutosi la scorsa domenica 25 febbraio a Formia, presso il Teatro “Remigio Paone”.

L’acqua è ancora un diritto? Sete di normalità tra interessi e sprechi”, questo il tema del convegno, che ha visto nel ruolo di relatore il giornalista Riccardo Iacona, conduttore del programma “Presa diretta” in onda queste settimane su Rai3, profondo conoscitore della tematica a cui ha dedicato numerosi e importanti reportage.

Il convegno ha dato l’occasione di riflettere su un problema che fino a qualche mese fa credevamo riguardasse solo altri continenti, altre nazioni, che, in altre parole, non ci toccasse direttamente. Invece, in seguito alle vicende della scorsa estate, ci siamo resi conto che il problema dell’acqua, del suo utilizzo, della sua gestione, riguarda anche l’Italia, le nostre città e i nostri quartieri. In un’intervista rilasciata a Saverio Forte, Iacona ha confermato come sia fallito il processo di privatizzazione dell’acqua avviato da quasi venticinque anni dal Parlamento, soprattutto in termini di peggioramento del servizio e di inesistenza dei benefici per i cittadini. Iacona avrebbe voluto confrontarsi con il presidente di Acqualatina spa, Michele Lauriola, ma il massimo responsabile dell’ente gestore, benchè regolarmente invitato, ha disertato l’appuntamento del teatro Remigio Paone di Formia. Iacona nei suoi interventi ha dimostrato di conoscere a piene mani le ragioni e le cause dell’emergenza idrica che attanaglia il Golfo e, in particolare, Formia, definendo come la promessa “più dura da digerire” sia quella dei mancati investimenti promessi dall’ente gestore sul territorio”. Con la privatizzazione – ha commentato il giornalista – abbiamo assistito ad un peggioramento e non abbiamo visto i benefici che erano stati propagandati in termini di investimenti. L’acqua è un diritto, ma anche qualcosa di molto prezioso, che va preservato con intelligenza”.

LEGGI ANCHE:

Formia. Torna in città il “Carnevale dei Bambini”. L’evento

 

Formia. Sparatoria a Castellone, ferito il latitante Ronga. Tutti i particolari

Open

Close