• Lun. Mag 27th, 2024

Genova. Uccise il figlio e fece a pezzi la madre: condanna definitiva a 27 anni

Uccise il figlio e fece a pezzi la madre: condanna definitiva a 27 anni per Giulia Stanganini

GENOVA. Giulia Stanganini è stata condannata definitivamente a 27 anni. La donna è stata riconosciuta colpevole dell’uccisione del figlio di tre anni e della madre Loredana Stuppazzoni, che poi fece a pezzi. Il duplice omicidio avvenne a Genova nel novembre 2019. La Cassazione ha confermato la sentenza d’appello. I giudici avevano dichiarato la Stanganini seminferma di mente. In primo grado le era stato inflitto l’ergastolo ed era stata riconosciuta capace d’intendere. Nel corso delle indagini preliminari, la donna venne sottoposta a due perizie: l’ultima concluse che la Stanganini era capace di intendere e volere al momento degli omicidi e parzialmente inferma quando smembrò la mamma.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!