Comunicati Stampa

Isernia. Contrasto al lavoro irregolare e tutela della salute e sicurezza dei lavoratori: denunce e sanzioni

ISERNIA. I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia,

unitamente all’Arma territoriale hanno condotto un’operazione finalizzata alla prevenzione e repressione del lavoro sommerso,

nonché alla verifica della corretta applicazione della normativa vigente a tutela della salute e sicurezza dei luoghi di lavoro. Nella circostanza veniva segnalato all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà un 40enne incensurato, responsabile amministrativo di una ditta edile corrente nella provincia. Contestualmente venivano adottati provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale a carico di atra ditta il cui titolare si è reso responsabile di aver impiegato due lavoratori “in nero”. Veniva contestata, altresì, la violazione amministrativa ad altro esercente attività commerciale per non aver consegnato al lavoratore copia del contratto individuale di lavoro. Irrogate complessivamente sanzioni amministrative per oltre venticinquemila euro. I Carabinieri mantengono costantemente monitorate le dinamiche lavorative, per garantire sempre la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.