• Dom. Ott 17th, 2021

Latina. Retata dei carabinieri in provincia, arresti per tentata estorsione: ecco i dettagli

DiThomas Scalera

Apr 4, 2017

Questa mattina i carabinieri hanno eseguito una importante operazione denominata “Gas”. Sono stati eseguite quattro misure cautelari, due in carcere e due con obbligo di dimora, nei confronti di G.S., D.D.E., L.M. di Sonnino e F.S. di Sezze. Tra i reati contestati la tentata estorsione.
Le indagini sono state eseguite dai carabinieri di Terracina in collaborazione con quelli di Sonnino e sono partite nel giugno 2016 a seguite di alcune denunce sporte da cittadini che erano stati minacciati. Secondo le indagini vi sarebbero stati continui tentativi di estorsione con minacce armate, fatti che si sono susseguiti dal giugno 2016 al febbraio 2017.
In particolare secondo i carabinieri G.S. si era reso protagonista di alcune spedizioni punitive con alcuni pestaggi in pubblica piazza con lo scopo di creare una stato di assoggettamento nei confronti della popolazione. Lo stesso G.S. era già noto alle Forze dell’Ordine in quanto nel 2015 aveva gambizzato un giovane di Terracina. Nonostante sia stato agli arresti domiciliari l’uomo avrebbe diretto azioni criminali convocando anche delle riunioni presso la propria abitazione.
Per la conclusione delle indagini è stata fondamentale la collaborazione dei cittadini che hanno avuto il coraggio di denunciare i fatti all’Arma dei Carabinieri.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru