• Gio. Ott 21st, 2021

Maddaloni. Comunali, De Filippo incontra gli abitanti di via Feudo

DiThomas Scalera

Mag 25, 2017

MADDALONI. E’ prevista per questo pomeriggio alle ore 19:00, presso il ristorante Le Magnolie in via Feudo, la nuova tappa del tour della coalizione di Maddaloni nel Cuore, guidata dal candidato sindaco Andrea De Filippo. Anche oggi, i microfoni saranno aperti a tutti, con possibilità di intervenire su tematiche forti e sensibili che affliggono, ormai da anni, una delle zone più trascurate della città. ‘Maddaloni vive un periodo storico da cui sembra difficile transitare senza gravi conseguenze – dice De Filippo – Il problema è che ci troviamo di fronte persone che la politica l’hanno presa per un gioco e non per una cosa seria, un impegno civile, etico, morale. In queste ore, i lavoratori del centro per l’impiego e gli operatori della società Terra di Lavoro, stanno lottando per i loro diritti. Persone e famiglie che da mesi non percepiscono lo stipendio a causa della forte crisi che ha colpito l’intera Provincia e che non sanno più come giustificare ai loro figli l’impotenza delle istituzioni. Eppure, nonostante tutto, oggi, in questa città c’è ancora chi si candida con la sola aspirazione di vincere le elezioni, di far parte di una maggioranza incapace di mettere in campo una serie di iniziative atte a concretizzare un piano di riqualifica del territorio, della macchina comunale e della propria autorità. E’ vergognoso ma tutto questo l’11 Giugno può finire. Noi siamo diversi e se qualcuno mi dà del bugiardo è per il semplice fatto di dire la verità, di far toccare con mano i reali problemi di Maddaloni, le vere emergenze, senza fare l’incantatore di serpenti e vaneggiare su piani irrealizzabili.
C.S. Maddaloni nel Cuore
 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru