• Dom. Set 26th, 2021

Piedimonte Matese. Istituto "Caso", lavori di ristrutturazione per la "peggiore scuola d'Italia"

DiThomas Scalera

Mag 3, 2016

6939e301ddb33a2f3a085ade686f3370_L
PIEDIMONTE MATESE. Era stata definita la “peggiore scuola d’Italia” l’Istituto “Caso”. Infiltrazioni nel soffitto al punto che quando piove si devono sistemare secchi e stracci sul pavimento di aule e corridoi per trattenere l’acqua; guaine di asfalto sollevate sulle tettoie; fori fatti con il trapano nelle pareti per consentire alle infiltrazioni d’acqua di trovare una via di fuga, avendo già abbondantemente danneggiato la staticità dei muri.
Ora potranno partire i lavori per una riqualificazione dell’edificio ed in particolare del tetto. Risorse sbloccate grazie alla collaborazione tra la Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio, l’Agenzia per la Coesione Territoriale e la Provincia di Caserta.
Una task force di esperti – spiega una nota della Struttura di Missione – si è attivata a seguito delle segnalazioni dei media, di studenti, insegnanti e dell’associazione Cittadinanzattiva. L’appalto dei lavori è stato trasmesso al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro il 30 aprile, termine oltre il quale – per la legge sulla Buona Scuola – l’intervento sarebbe stato definanziato.
“Le emergenze e le criticità saranno finalmente un lontano ricordo: l’avvio del cantiere è previsto per la fine dell’anno scolastico in corso”, conclude la nota.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru