• Gio. Apr 18th, 2024

Pietramelara. Ekatomére, racconti tra Decameron e pandemia

Ekatomére, racconti tra Decameron e pandemia: l’evento a Pietramelara

PIETRAMELARA. Work in Progress Pietramelara con il patrocinio del Comune di Pietramelara, venerdì 16 febbraio alle ore 17 presso la Sala Consiliare, presenta Ekatomére (Terra Somnia Editore). Interverranno l’avv. Pasquale di Fruscio sindaco di Pietramelara, la dott.ssa Assunta Campi vice presidente Work in Progress Pietramelara, il dott. Paolo Miggiano editore e l’avv. Michele J. Ciervo coautore.

Descrizione

In un momento in cui forse c’erano più motivi per arrendersi che per continuare, trentaquattro scrittrici e scrittori, provenienti da ogni area geografica del Paese, hanno dato vita ad altrettanti racconti che hanno guardato alla pandemia da Coronavirus dai diversi luoghi di residenza e dai loro differenti punti di vista, facendo emergere paure, preoccupazioni, apprensioni, ma anche speranze, voglia di vivere e di amare. Il lockdown è stato e, per molti versi, continua ad essere un tempo di attesa, ma nei racconti di Ekatomére le riflessioni si congiungono, in un unico filo conduttore, con le storie familiari, dei giovani, degli anziani, degli amori, della natura. Come in uno specchio delle paure e delle ossessioni del nostro tempo, nei racconti di Ekatomére ci sono le storie di un periodo della nostra vita vissuta nella costrizione, chiusi nelle nostre case, ma con la libertà della parola, che si auguri arrivi ai lettori con tutta la sua intensità, il suo significato e la sua forza, convinti che nelle storie degli altri si possono trovare le risorse per affrontare le nostre.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!