Comunicati Stampa

Regionali in Campania, de Cristofaro formalizza la candidatura

“Un impegno frutto del lavoro di squadra”

CASERTA. Questa mattina Orlando de Cristofaro, candidato per il rinnovo del consiglio regionale, Circoscrizione Caserta, per “Noi Campani”, lista istituita dagli onorevoli Clemente Mastella e Luigi Bosco, ha formalizzato la sua candidatura alla presenza di Domenico Carrillo, Vice Presidente della Provincia di Caserta.
Subito dopo la sottoscrizione, l’architetto ha dichiarato: “E’ stato un momento emozionante frutto del lavoro di squadra. Un percorso che è nato grazie alla fiducia del consigliere regionale Luigi Bosco. Vorrei ringraziare anche i tantissimi amici e simpatizzanti, che vivono nei diversi comuni del Casertano e che credono in questo progetto concreto di rilancio per il nostro territorio. Stiamo cercando tutti insieme di dare maggiori certezze al mondo del lavoro, garantire efficienza alla nostra sanità, nuove prospettive per i giovani in cerca di un futuro più dignitoso e assicurare sostegno alle famiglie in difficoltà. Sono certo che con il lavoro attivo, che già abbiamo intrapreso da tempo, riusciremo tutti insieme a raggiungere grandi risultati per la nostra Campania, una delle Regioni più belle d’Italia.”
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.