• Dom. Set 26th, 2021

Gli studenti dovranno proseguire con la didattica a distanza

La decisione dopo l’incremento dei contagi nel comune

ROCCA D’EVANDRO – Covid, scuola sospesa con l’ordinanza. Il sindaco di Rocca D’Evandro Emilia Delli Colli ha firmato un’ordinanza sindacale con quale di fatto ha disposto la chiusura delle scuole di ordine e grado fino al prossimo 31 dicembre.

La decisione è stata presa a seguito dei numerosi nuovi contagi che si sono registrati sul territorio comunale negli ultimi giorni. La nota vicenda delle esequie funerarie a seguito delle quali si sono sviluppati nuovi casi in città ha imposto l’assunzione di una decisione drastica ma necessaria per tutelare le famiglie e gli studenti roccavandresi.

Con l’ordinanza il sindaco ha disposto “La sospensione delle attività didattiche in presenza delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale, incluse le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, fino al 31 gennaio 2021”,

ordinanza comunicata al Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Alto Casertano, alla Prefettura di Caserta, all’ASL Caserta, al Comando Stazione dei Carabinieri e alla Polizia Municipale. Alla giornata odierna, 8 gennaio 2021, il report quotidiano dell’ASL Caserta inerenti i contagi Covid-19 registra 68 casi di positività al coronavirus nel comune dell’Alto casertano.

Un numero elevato che giustifica la decisione degli amministratori locali. Non mancano malesseri e disagi nelle famiglie e tra gli stessi studenti che dovranno comunque fare i conti con gli eventuali disagi che la didattica a distanza in qualche modo comporta.

Ovviamente la salvaguardia della salute pubblica in questo momento ha l’assoluta priorità ed è per questo motivo che l’Amministrazione chiede il massimo rispetto delle norme anti-contagio in vigore, sia nazionali che appunto locali, ovvero rispettare il distanziamento sociale, indossare la sempre mascherina lavare o igienizzare spesso le mani. La collaborazione della popolazione è fondamentale per riuscire a contenere ed arrestare la diffusione del contagio.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Vincenzo Mario

Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,