• Mar. Ott 19th, 2021

San Potito Sannitico. “Il Maggio dei Libri”, il primo ospite sarà Stefano Crupi

DiThomas Scalera

Apr 7, 2016

san-potito-crupi
SAN POTITO SANNITICO. “Leggere fa Crescere”, questo lo slogan dell’edizione 2016 di “Il Maggio dei Libri”. Occasione che la rinnovata Pro Loco Genius Loci di San Potito Sannitico in collaborazione con l’Amministrazione Comunale neppure quest’anno si farà sfuggire per proporre, ai cittadini potitesi e a quanti vorranno essere ospiti, un ricco calendario di incontri con eccellenti autori. Il tutto a partire da 29 aprile alle ore 19:00 presso la country house “La Vigna” di via Aulecine a San Potito Sannitico. “Perché se in questo mese la natura si risveglia, lo stesso capita alla voglia di leggere. Il Maggio dei Libri è la campagna nazionale nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile”. Come si legge dal sito ufficiale. “Incontri d’Autore”, così si chiamerà la serie di appuntamenti che a San Potito quest’anno avranno la caratteristica di essere itineranti, dislocati, cioè, nelle strutture ricettive del territorio. “Anche quest’anno alla riscoperta di nuovi testi ma stavolta alla scoperta anche di posti nuovi del nostro territorio. Importantissimo il fatto di unire la cultura al turismo, la scoperta di storie diverse presentate in luoghi diversi”. A dichiararlo il sindaco Francesco Imperadore. Ad inaugurare l’edizione 2016 ci penserà, venerdì 29 aprile, una straordinaria eccellenza casertana, Stefano Crupi, autore di “Ad ogni santo la sua candela”. Edito da Mondadori il romanzo, 236 pagine, è fresco di stampa.
Fonte: Matese News

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru