• Dom. Ott 17th, 2021

Santa Maria Capua Vetere. Omicidio Di Monaco: Busico è l’assassino

DiThomas Scalera

Nov 26, 2015

tribunale santa maria cv

SANTA MARIA CAPUA VETERE. La Prima Sezione della Corte di Cassazione ha annullato con rinvio solo in relazione alla premeditazione. Ha confermato la condanna quale mandante. La corte di appello deciderà se confermare ergastolo o ridurre la pena perché non c’era premeditazione per Salvatore Busico, detenuto presso il carcere di Carinola perché ritenuto responsabile della morte di Enrico Di Monaco, ritrovato cadavere il 17 maggio 2005 nelle campagne di Santa Maria la Fossa, in località Marzella. In primo grado la Corte di Assise di Santa Maria Capua Vetere assolse Busico per insufficienza di prove. Ma lo scorso anno, il 9 luglio 2014, la Seconda Sezione Corte di Assise di Appello di Napoli, presidente la dott.ssa Maria Monaco e giudice a latere la dott.ssa Loredana Di Girolamo, stravolse il verdetto di primo grado e condannò Salvatore Busico all’ergastolo e ad una provvisionale immediatamente esecutiva di duecentocinquanta mila euro. La mamma della vittima si è costituita parte civile con l’avvocato Raffaele Gaetano Crisileo.

Fonte: Appia News

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru