• Gio. Ott 28th, 2021

Sessa Aurunca. Domani la presentazione del libro Storia della Spedizione dell’eminentissimo cardinale Ruffo

DiThomas Scalera

Gen 12, 2018

 

E’ prevista per domani pomeriggio la Storia della spedizione dell’eminentissimo cardinale D. Fabrizio Ruffo” compilata da D. Domenico Petromasi a cura e con il saggio introduttivo di Fernando Riccardi”. La presentazione avrà luogo presso la Biblioteca Comunale “Gaius Lucilius” sita presso il Castello Ducale di Sessa Aurunca, dove si terrà un importante convegno storico intitolato “1799, le insorgenze in Terra di Lavoro e al Ducato di Sessa nel Regno di Napoli”, durante il quale sarà presentato il libro sopracitato con un saggio introduttivo di Fernando Riccardi”, edito dall’Associazione Identitaria “Alta Terra di Lavoro”. L’evento è  stato promosso dall’Associazione TuristicaPro Loco” di Sessa Aurunca, con il patrocinio morale del Comune di Sessa Aurunca, in collaborazione con l’Associazione Identitaria “Alta Terra di Lavoro”.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Sessa Aurunca, Silvio Sasso e del Presidente della Pro Loco Sessa Aurunca, Rosario Ago, interverranno al convegno Claudio Saltarelli, Presidente dell’Associazione Identitaria “Alta Terra di Lavoro, e Fernando Riccardi, Giornalista, storico e autore del saggio introduttivo. Al termine degli interventi seguirà un dibattito. L’Associazione Identitaria “Alta Terra di Lavoro” ha di recente editato la ristampa anastatica della “Storia della spedizione del Cardinale Ruffo”, opera di Domenico Petromasi, risalente al 1801. Lo scritto, la cui edizione costituisce un “unicum” nazionale, ricostruisce, passo dopo passo e in maniera dettagliata, la straordinaria impresa che nel 1799 portò il cardinale calabrese Fabrizio Ruffo a riconquistare il Regno di Napoli, invaso dai giacobini, con la sua “armata reale e cristiana”, composta esclusivamente o quasi di volontari raccolti strada facendo sotto l’emblema della Santa Croce. Fernando Riccardi – Giornalista e scrittore, è stato direttore responsabile de “Il Corriere del Sud Lazio”, settimanale delle province di Frosinone e di Latina. Attualmente è direttore responsabile de “L’Alfiere”, pubblicazione napoletana tradizionalista che nel 2010 ha festeggiato il 50° anno di vita. E’ inoltre capo redattore de “L’Inchiesta” quotidiano dell’alta Terra di Lavoro e della Ciociaria (Frosinone), del quale cura anche le pagine culturali. Ha fatto parte del comitato di redazione del mensile “Storia del 900” e collabora assiduamente con “Storia in Rete”, il mensile di approfondimenti storici edito da Mondadori. E’ inoltre vice presidente dell’Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie. Nel 2003 e nel 2005 è stato insignito del Premio Giornalistico Internazionale “Inars Ciociaria” , nella sezione “giornalisti-scrittori”.

 

LEGGI ANCHE:

Sessa Aurunca. L’Associazione Gocce di Fraternità chiuderà le festività natalizie con il concerto di beneficenza

Sessa Aurunca. La cultura viene chiusa al pubblico. Ecco cosa succede

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru