AilanoAlto CasertanoCronacaNews

Chi era Tonino Mancini, il mio ricordo di un ragazzo eccezionale

tonino_mancini

AILANO – “Uomo cade e muore dopo aver fatto serata”. Che tristezza leggere questi titoli e queste frasi così tristi su di te, tu che eri così diverso, così “alla mano”, così speciale.

Ricordo ancora quando Mario mi chiamò, quando abbiamo fondato la Vstars (squadra amatoriale di Vairano Scalo), mi disse “per la difesa stiamo a posto, un ragazzo davvero bravo, poi te lo presento”. Ci siamo conosciuti così, su un campo di calcio, come tantissime amicizie che ho fatto nella mia vita. La tua voce sottile, il fisico atletico, la barbetta lunga mi fecero uno strano effetto. Subito mi rivolsi a Mario dicendogli: “Mario ma questo chi cacchio è?” e lui mi disse “aspetta che inizia la partita e vedi”. Tonino era così un leone uno che non mollava mai, uno che dal campo usciva sempre con la maglia sporca e sudata, come nella vita, che affrontava sempre a testa alta e con dignità.

La parte più bella, però, per noi, erano i dopo partita, i cosiddetti “terzi tempi” dove eri un gigante, almeno quanto in campo. “Tonì ma non ti sembra che stai esagerando?”, e alla fine quello UBRIACO ero sempre io.

terzo_tempo_vstars

Sempre gentile, sempre umile, sempre disponibile. Un amico, che ho conosciuto e che  che mi ha lasciato un ricordo indelebile marchiato a fuoco sul cuore.

Il mio giornale non ha dato la notizia della tua morte, perché tu NON TE NE SEI ANDATO DAVVERO, ti sei nascosto, da qualche parte, e prima poi salterai fuori per farci uno scherzo, lo so.

Che piacere quando sabato mi hai detto “che numero 10 che abbiamo, oggi hai fatto veramente una grande partita”. E’ stato un onore combattere, vincere e perdere al tuo fianco.

Fino a quel giorno aspetterò con trepidazione, raccontando a tutti di un ragazzo buono e gentile che abbiamo avuto al nostro fianco per un tempo che, ora, a freddo, mi sembra davvero TROPPO POCO.

Ciao Tonì, ci vediamo.

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

1 Comment

  1. Que la tierra le sea leve.

Comments are closed.