Lun. Ago 26th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Trentola Ducenta/San Marcellino. Estorsione aggravata: condannata la moglie del boss

1 min read

TRENTOLA DUCENTA/SAN MARCELLINO. I Carabinieri di Trentola Ducenta, in quel centro, hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Napoli – ufficio esecuzioni penali, nei confronti di Rotonda Di Sarno, 47 anni, coniuge di Raffaele Cantone, 56 anni, pluripregiudicato attualmente detenuto e ritenuto storico referente del clan dei casalesi nell’area di Trentola Ducenta. La donna, a seguito di condanna, dovrà scontare la pena della reclusione di 4 anni e 8 mesi, per estorsione aggravata, commessa a San Marcellino nel 2012. L’arrestata è stata accompagnata presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti

Open