• Dom. Ott 24th, 2021

Un appello per aiutare Massimo

DiThomas Scalera

Nov 18, 2013

Pietramelara. Gli amici e i colleghi di Massimo Giannantonio, il fotografo di Pietramelara coinvolto il mese scorso in un grave incidente stradale, hanno lanciato un appello su Facebook per aiutarlo.

Giannantonio è stato vittima ad ottobre di un bruttissimo incidente d’auto lungo la strada che collega Calvi Risorta con Sparanise. Nel sinistro fu coinvolto proprio Massimo, insieme all’amico Antonello Palmiero. Palmiero se l’è cavata con diverse fratture, mentre la situazione più critica è proprio quella di Giannantonio, che attualmente si trova ancora ricoverato all’ospedale civile di Caserta. Gli amici hanno lanciato diversi messaggi sui social network per aiutare Massimo. Il fotografo è in coma farmacologico presso l’ospedale civile di Caserta. Il trauma cranico è risolto, ma Massimo adesso è affetto da setticemia al sangue e ha bisogno urgentemente di piastrine, elementi che si trovano proprio nel sangue. Fino a due o tre persone al giorno possono donarle, e non è necessario un preciso gruppo sanguigno. Questa procedura viene effettuata direttamente in ospedale, dove le piastrine vengono scisse dal sangue. Un piccolo gesto per aiutare Massimo. Tutti in paese lo aspettano a braccia aperte.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru