Comunicati Stampa

Caserta. Eva Scala, da Londra per l'alta moda in Seta di San Leucio

La stilista ha creato la collezione Amalia

CASERTA. Eva Scala stilista di moda ed innamorata del Made in Italy in approdò a San Leucio alcuni anni fa interessata ai tessuti in seta tipici del territorio casertano. Già durante gli anni di formazione professionale è stata affascinata dalla qualità, dalla variegata e dalla magnifica arte serica che un tempo con i suoi lampassi, passamanerie e altri tessuti conobbe fasti imperiali, vestiva regine, re, principesse e altre personalità importanti fino ad arredare palazzi reali e castelli dell’aristocrazia europea più esclusiva.

Con un lavoro di ricerca durato circa due anni, Eva Scala ha scavato tra archivi e biblioteche importanti disegni storici, alcuni impolverati dall’oblio del tempo, che ha rielaborato per la creazione della collezione Amalia con i tessuti dell’azienda Tradizione Serica Alois in una serie di abiti e accessori che sposano tradizione e innovazione per le esigenze della modernità, della qualità e dell’eleganza nell’ambito dell’alta moda. La collezione Amalia, presentata il 3 giugno a Cosenza in occasione della XXIII edizione di Moda Movie è qualcosa di unico nel panorama artistico internazionale.

È una collezione di capi di abbigliamento e accessori femminili che è possibile vedere nel sito www.evascala.com, interamente realizzati a mano che raccontano il costume e la tradizione in quella originalità ed esclusività di un tempo di una importante realtà italiana che rischia di scomparire. Eva Scala ha il merito di averla resuscitata all’attenzione artistica e all’interesse della donna con personalità ed esigente nel vestire. La collezione è stata interamente realizzata nel nostro territorio dalla produzione dei tessuti al confezionamento e in considerazione delle normative tossicologiche in materia di tessuti, di difesa dell’ambiente e della valorizzazione umana.

Leggi anche:

Formia. “Confronti”, gran finale per la kermesse con Annette Kaiser

Gioia Sannitica. Domenica 16 giugno il 4° Vespagiro Gioiese

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.