Mer. Mag 27th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Eruzione vulcano in Guatemala: decine i morti, centinaia i dispersi

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Sono ore drammatiche quelle che stanno vivendo gli abitanti guatemaltechi. In seguito all’eruzione del Vulcano del Fuego, sito a circa 30 km dalla capitale Guatemala City, si registra la morte di almeno 25 morti, ultimo dato disponibile di un paio d’ore fa. Le autorità locali, oltre a dare questo triste aggiornamento funereo, hanno anche predisposto una ulteriore evacuazione di circa 3.100 persone, incalzate dall’avanzare delle ceneri roventi del vulcano. Inoltre c’è da aggiungere la concreta possibilità che le vittime siano, già adesso, ben più di quelle accertate. Risulterebbero “scomparse” diverse centinaia di individui, il che lascia preoccupazione e moniti di ansia ed incertezza sulla loro condizione. Da sottolineare infine che nell’area colpita dalle eruzioni vivono circa un milione e 700 mila persone. Un numero ragguardevole, che potrebbe significare l’aumento delle vittime, oltre a rischi per i superstiti. Intanto la colonna di fumo nero ha superarto la lunghezza di 5 chilometri, obbligando la chiusura dell’aeroporto internazionale di Guatemala City. Seguiranno aggiornamenti.

La quadratura del cerchio e i quadrati cerchiati …

Teano – Strage di cani e gatti, cittadini esasperati. Sugli avvelenamenti indagano le Forze dell’Ordine

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close