• Dom. Apr 14th, 2024

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer confessa: “Erano troppo felici”

Omicidio di Lecce: Antonio De Marco ha motivato così il delitto

LECCE. “Ho fatto una cavolata. So di aver sbagliato. Li ho uccisi perché erano troppi felici e per questo mi è montata la rabbia”. Sarebbero le parole con le quali Antonio De Marco ha motivato l’assassinio di Daniele De Santis ed Eleonora Manta a Lecce. I carabinieri hanno escluso il movente passionale, le ragioni sono da ricercarsi nel periodo di convivenza con la coppia la cui felicità avrebbe infastidito il killer.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!