• Sab. Lug 2nd, 2022

Giornata internazionale della donna al Liceo Artistico San Leucio di Caserta

Al Liceo Artistico Statale “San Leucio”, dove è nato il primo Osservatorio di genere in una scuola, oggi e domani due giorni di mostre, performance, interventi e dibattiti per ricordare e imparare cos’è l’8 marzo e la Giornata Internazionale delle donne. «Due giorni – spiega la dirigente scolastica Immacolata Nespoli -; che sono il frutto di un intenso lavoro che da tempo è in corso nella nostra scuola e che vede le studentesse e gli studenti, anche quelli che frequentano i corsi del serale, in prima linea per conoscere e combattere gli stereotipi di genere. Oggi e domani, le nostre aule saranno luoghi di riflessione e i lavori di alcune sezioni del nostro Liceo saranno in mostra al Circolo nazionale di piazza Dante in collaborazione con il Cif comunale di Caserta di cui è presidente Annamaria Ievoli. La collaborazione e la sinergia con il territorio sono di straordinaria importanza. Come sempre per noi, niente portato è da fuori. La nostra didattica, curricolare ed extracurricolare, ha al centro i giovani. Il corpo docente forma, guida, prepara ma sono le allieve e gli allievi i motori del cambiamento. Crediamo in una scuola che insegna prima di tutto a pensare, riflettere, discutere, fare. I contenuti delle nostre azioni si accompagnano con la cassetta degli strumenti che la platea studentesca deve saper usare». Saranno esposte le opere di Gaia Marino, Francesca Funicello, Aurora Sanseverino, Federica Montone, Lavinia Leonardi, Evelina Anzivino, Janna Verde, Francesca Pascarella, seguite dai docenti Michele Dalterio, Massimiliano Mirabella Michele Cicala, Armando La Peccerella. Sarà proiettato anche un video realizzato dalla classe di audiovisivo curata dal professore Malatesta.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa