• Mer. Apr 24th, 2024

Grazzanise. Controlli ai cantieri: denunciate tre persone

Controlli dei carabinieri ai cantieri nel comune di Grazzanise

GRAZZANISE. Controlli mirati sono stati eseguiti dai carabinieri della locale Stazione presso i cantieri aperti nel comune di Grazzanise, nel corso di un servizio straordinario finalizzato alla verifica del rispetto delle vigenti disposizioni normative in materia, con particolare attenzione alla sicurezza sui luoghi di lavoro. I militari dell’Arma, supportati da personale specializzato del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Caserta e personale tecnico dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, hanno proceduto al controllo di tre cantieri dislocati in specifiche aree del territorio.

Nel corso del servizio sono state denunciate tre persone. La prima, in qualità di rappresentante legale della ditta, per non aver redatto il piano operativo di sicurezza e poiché, nel corso del controllo, è stato riscontrato che il cantiere non era dotato di recinzione idonea ad impedire l’accesso agli estranei ai lavori. La seconda, in qualità di amministratore unico, poichè sono state accertate e contestate irregolarità di rilevanza penale, quali l’omissione nell’ancorare il ponteggio, l’assenza dei previsti parapetti nelle impalcature, nelle aperture delle piattaforme di lavoro e lungo le rampe ed i pianerottoli delle scale fisse in costruzione. Nella stessa circostanza i militari hanno anche rilevato che il denunciato non aveva inviato i lavoratori alla visita medica entro le scadenze previste e che non si era assicurato che ciascun lavoratore fosse in possesso di una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza. La terza, anch’ella quale amministratore unico, è stata denunciata per le irregolarità di rilevanza penale riscontrate, in particolare,  per non aver adottato misure idonee ad eliminare o ridurre al minimo i rischi di natura elettrica connessi al lavoro e poiché non aveva redatto il piano operativo di sicurezza. Inoltre, nel corso del controllo, è stato riscontrato che il cantiere non era dotato di recinzione idonea ad impedire l’accesso agli estranei ai lavori e che non erano previste impalcature o ponteggi idonei ad eliminare i pericoli di caduta di persone e di cose.

Individuate anche 5 persone non regolarmente assunte ed elevate sanzioni per 24.700 euro. In una circostanza, a causa delle irregolarità riscontrate, i militari dell’Arma hanno proceduto al sequestro del cantiere.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!