Comunicati Stampa

Maddaloni. Vincenzo De Lucia presenta "Contro Verso" alla Fondazione Villaggio dei Ragazzi

Stamane l’incontro con gli studenti

MADDALONI. Nell’ambito delle iniziative promosse dalla Fondazione Villaggio dei Ragazzi con l’obiettivo di stimolare gli studenti a “non dimenticare” accadimenti tragici del recente passato, stamane, presso la sala Chollet dell’Ente maddalonese, gli Istituti Alberghiero e Linguistico del “Villaggio” hanno organizzato la presentazione del libro: “Contro Verso – Storie di resistenza alla barbarie nazista”. L’opera letteraria di Vincenzo De Lucia, docente di lingua e letteratura tedesca ed esperto di lungo corso di cultura germanica, racconta con sapienza narrativa la vicenda di 8 persone che, in controtendenza con i comportamenti di un’intera generazione, si ribellano, ognuna a suo modo, alla indifferenza verso la barbarie nazista, pur conscie del prezzo altissimo che sarebbe stato chiesto loro.  All’ evento  hanno partecipato l’autore, la Coordinatrice didattica degli Istituti Alberghiero e Linguistico, Giovanna D’Onofrio ,e gli studenti, che hanno avuto modo di conoscere o approfondire la drammaticità delle vicende di un’epoca non lontana. A moderare il dibattito, intervallato dalla lettura da parte di allieve del Liceo Linguistico di alcune poesie in lingua tedesca presenti nel testo di De Lucia, la prof.ssa Enza Carangelo. “Affrontare argomenti del genere – ha dichiarato Felicio De Luca, Commissario Straordinario della Fondazione Villaggio dei Ragazzi –  significa dare la possibilità agli studenti di comprendere che i sentimenti di tolleranza e i principi di libertà politica vanno considerati come patrimonio comune e condiviso. Ognuno di noi ha il dovere di consegnare alle nuove generazioni un Paese con il senso dei valori ben espressi in Costituzione”.  Sulla stessa lunghezza d’onda, la Coordinatrice Giovanna D’Onofrio, che ha aggiunto: “La presentazione di questo libro è servita  a ” non dimenticare” chi si è opposto con energia e fermezza ad ogni forma di odio e violenza. Solo con “il ricordo” non si rischia di perdersi nei meandri oscuri dell’indifferenza”.

Leggi anche:

Palermo. Professoressa sospesa, il Mida Precari chiede al Ministro Bussetti la revoca del provvedimento

San Felice a Cancello. Francesco Fruggiero (Ricominciare) rivolge la sua attenzione alla prima infanzia

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.