V-news.it

Quotidiano IN-formazione

11 ottobre 2018

Marzano Appio. Strage di Campagnola, ieri la commemorazione. Le foto

Si è svolta ieri mattina la cerimonia di commemorazione del 75° anniversario della strage di Campagnola.

Il 10 ottobre del 1943 infatti presso l’amena frazione del comune montano si verificò uno degli episodi più cruenti e terribili del secondo conflitto mondiale nell’Alto casertano.

Le SS tedesche attuarono una feroce rappresaglia nei confronti della popolazione civile. Sei i morti, con grande strazio delle famiglie delle vittime che per decenni hanno sopportato il grande dolore per la perdita dei propri cari. Un episodio che ha segnato la storia dell’intera comunità ed è divenuto simbolo della ferocia e della follia nazista nel territorio dell’Alto casertano, purtroppo teatro di altre violente stragi recentemente portate alla ribalta dal docu-film “Terra Bruciata” (si pensi all’eccidio di Conca della Campania o alla distruzione di San Pietro Infine, solo per citare alcuni degli altri terribili e sanguinosi fatti della seconda guerra mondiale in Terra di Lavoro) del regista Luca Gianfrancesco. Dopo il raduno delle autorità civili e religiose, alla presenza dei gonfaloni di numerosi comuni della zona decorati con la medaglia d’oro al valor militare e al merito civile e dei rappresentanti del RUA di Capua, presso la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo è stata celebrata la Santa Messa dal Vescovo della Diocesi di Teano-Calvi Mons. Giacomo Cirulli. In seguito un lungo corteo con in testa le autorità locali e militari si è recato presso io monumento commemorativo delle vittime per deporre in loro onore una corona di alloro. E’ stato declamato l’elenco delle vittime sono stati tenuti discorsi commemorativi da parte del primo cittadino di Marzano Appio il Dott. Carlo Eugenio Ferrucci, dalla delegata alla cultura e al turismo Dott.ssa Rossana Carcieri e dalla relatrice Dott.ssa Giusy Giordano. Alla cerimonia anche quest’anno ha partecipato una nutrita delegazione dell’ANMIG, Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra, l’omonima Fondazione e dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci – Sezione di Sessa Aurunca. I delegati hanno reso omaggio alle vittime presso il monumento commemorativo di Campagnola.

In basso alcune immagini delle cerimonia dell’ANMIG

Commenta

Loading...
Vincenzo Mario

Giornalista Pubblicista. Ha collaborato con diversi quotidiani,Tv, settimanali e siti web locali tra i quali: “Il Giornale di Caserta”, TRM- “TeleradioMatese”, la “Nuova Gazzetta di Caserta”, TVI-Isernia, La “Voce del Centro-Sud”, “Fresco di Stampa”, www.roccamonfina.org, www.rosmarino.news, www.montesantacroce.blogspot.com e www.roccamonfina.biz

Open