CoronavirusMusicaNapoliNewsSolidarietà

Napoli. Emergenza Coronavirus: il noto rapper Tueff dona mascherine allo staff medico di Poggioreale

NAPOLI- Un gesto solidale e significativo, il dono del rapper Tueff all’area sanitaria di Poggioreale.

Ieri mattina infatti, 800 mascherine chirurgiche sono state donate all’area sanitaria del carcere di Poggioreale. Presenti il Garante Regionale dei detenuti Samuele Ciambriello, il responsabile sanitario delle carceri cittadine il dott. Lorenzo AcamporaTueff, il rapper napoletano. Tueff, Federico Flugi, impegnato nel sociale e dalla parte degli ultimi, si è mobilitato per la donazione.

Pochi sanno che nei penitenziari è presente l’area sanitaria, un’eccellenza con dirigenti, medici e infermieri che devono far fronte quotidianamente alle tante problematicità sanitarie e di assistenza per gli ospiti dei penitenziari.

Lo sa bene Tueff, Federico Flugi che da anni presta servizio a contatto con i detenuti. Un lavoro impegnativo e di responsabilità che spesso è sinonimo di precarietà. Un esempio emblematico è la vicenda dei 50 tea infermieri professionisti, tecnici e operatori socio assistenziali suddivisi tra i penitenziari di Poggioreale e Secondigliano che aspettano da anni una stabilizzazione, come tra l’altro prevede la legge Madia, al comma 2. Ad oggi continuano ad operare con prestazioni da liberi professionisti a partita iva e senza alcuna tutela personale.

Il rapper napoletano Tueff

La donazione delle mascherine costituisce un segnale importante in un momento di forti tensioni nel mondo carcerario e in particolare a seguito dell’epidemia da Covid 19, che ripropone con tragicità la condizione dei detenuti reclusi.

Il garante Ciambriello ha così definito il gesto del rapper: “piccole cose dal valore non quantificabile, perché la solidarieta non è solo donare,ma lottare contro le diseguaglianze

Tueff in un’intervista su TGR

Ci sono momenti per cantare ed altri per combattere, momenti per fare le dirette ed altri per rimboccarsi le maniche e fare i fatti. Il forte senso civico, insegnatomi dalla mia famiglia e la mia napoletanita’ viscerale, non mi fa restare inerme, impassibile di fronte all’umanità e alla professionalità di persone che si mettono a disposizione di chi vive momenti di disagio e con le quali condivido gioie e dolori. Il momento è difficile ma ne usciremo più forti di prima“. Così Tueff sulla sua pagina Facebook commenta con i suoi fan la sua vicinanza all’area sanitaria di Poggioreale. Da anni il rapper napoletano è impegnato nel sociale e nella lotta contro le diseguaglianze.

Nessuno infatti dovrebbe sentirsi abbandonato in questo delicato momento di emergenza. Il gesto di vicinanza di Tueff per Poggioreale, è sinonimo di attenzione e vicinanza per coloro che ogni giorno, combattono per salvare vite.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Demelza Marotta
Giornalista pubblicista e Vice Direttrice di V-News.it. Laureata in Scienze della Comunicazione presso "La Sapienza" Roma, con indirizzo Comunicazioni di massa. Esperta in comunicazione istituzionale e gestione delle pagine social. Solare, dinamica e determinata

    Comments are closed.