Breaking NewsCronacaNapoliPagina Nazionale

Napoli. Ferimento della piccola Noemi: condannati i responsabili della sparatoria

18 anni ad Armando Del Re e 14 a suo fratello Antonio

NAPOLI. Il gup di Napoli Vincenzo Caputo ha condannato a 18 anni di reclusione Armando Del Re e a 14 anni suo fratello Antonio, giudicati responsabili dell’agguato a colpi di pistola esplosi tra la folla il 3 maggio 2019 a Napoli in cui venne gravemente ferita la piccola Noemi, oltre a sua nonna. Al termine della requisitoria, i pm antimafia Antonella Fratello e Simona Rossi avevano chiesto vent’anni di carcere per i due fratelli. Il processo si è svolto con rito abbreviato. Vero obiettivo del raid era Salvatore Nurcaro, ritenuto un esponente di un clan loro rivale, anch’egli rimasto gravemente ferito. Noemi rimase ricoverata in ospedale per molti giorni in pericolo di vita.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.