• Gio. Ott 28th, 2021

Napoli. "Mai più violenza", la campagna di crowdfounding a favore di Carla Caiazzo

DiThomas Scalera

Mar 15, 2017

NAPOLI. Giovedì 16 marzo alle ore 12, presso la sala “Santo Della Volpe” del Sindacato Unitario Giornalisti della Campania, in via Cappella Vecchia 8/B a Napoli, sarà presentata la campagna di crowdfounding a favore di Carla Caiazzo, la donna alla quale l’ex compagno ha dato fuoco mentre era incinta. Carla è stata completamente sfigurata e sta affrontando numerosi interventi chirurgici di ricostruzione. Non è riuscita ad ottenere alcun aiuto dallo Stato. Il Sindacato dei Giornalisti, insieme con Meridonare, la società della Fondazione Banco di Napoli, prima nel Mezzogiorno che si occupa di crowdfunding sociale, hanno raccolto il suo appello. Alla presentazione del progetto “Mai più violenza: aiutiamo Carla Caiazzo”, saranno presenti il segretario del SUGC, Claudio Silvestri, il presidente di Meridonare e Vicepresidente della Fondazione Banco di Napoli Marco Musella, il delegato per le pari opportunità del SUGC Laura Viggiano. Durante la conferenza sarà messo a disposizione dei presenti anche il Donamat, strumento innovativo che permette di donare ottenendo istantaneamente una ricevuta che può essere allegata alla dichiarazione dei redditi ai fini della deducibilità fiscale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru