• Sab. Ott 23rd, 2021

Roccaromana. Questa sera i Blues Machine al Why Not: l'intervista agli artisti

DiThomas Scalera

Apr 30, 2016

why not25
L’interno del Why Not Cafè

Tornano i grandi artisti blues al Why Not Cafè a Roccaromana (CE). Dopo il successo di Giò Vescovi, questa sera l’american bar propone un gruppo noto nella scena musicale blues del territorio: i Blues Machine. La band giusta nel posto giusto. Quale migliore location per ascoltare del buon blues se non il Why Not? Un’occasione per lasciarsi trasportare dalle note sorseggiando della buona birra o gustando la cucina in stile americana. I Blues Machine nascono dall’incontro dei fratelli Feola, dalla loro passione per il blues e il country, due generi sempre coinvolgenti ed emozionanti. Abbiamo intervistato gli artisti che si esibiranno questa sera:
Quando e come nasce la band?
La band nasce nel 1997 per l’ unione dei fratelli Feola avendo entrambi una forte passione per blues e country.
Chi sono i componenti?
Angelo Feola voce e chitarra, Mike Califano basso e Gianpaolo Feola batteria.
Che genere proponete?
Parliamo di pezzi nostri arrangiati in chiave country blues ed anche di cover abbracciando stilisticamente Albert King, BB king ecc. .
Nei locali sono maggiormente richieste le band che propongono cover rispetto a quelle che propongono inediti, che pensi di questo fenomeno?
Non saprei risponderti, dipende dalla cultura musicale dei proprietari dei locali e dove ti trovi. Nelle nostre piccole realtà posso dirti che è difficile perché tanti non distinguono professionisti da semplici dilettanti. Io penso solo che ci vuole rispetto per la musica quindi sia Cover e sia inediti, l’ importante che siano eseguiti bene.
Vuoi lasciare un messaggio a chi legge questa intervista?
Il messaggio che lascio è questo: viva la musica ma sopratutto la buona musica!!!
E allora preparate i boccali di birra, questa sera si brinda alla musica!
nlues machine
La locandina dei Blues Machine

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru