• Mer. Apr 24th, 2024

San Nicola la Strada. La Fiaccola della Pace si mobilita con gli alunni del Diaz

La Fiaccola della Pace si mobilita con gli alunni del Diaz a San Nicola la Strada

“Un grido unanime contro le guerre, cordoglio per tutte le vittime e per tutti i bambini a cui è stato negato il diritto alla vita,  impegno e mobilitazione permanente per chiedere il “Cessate il Fuoco” in Ucraina a due anni dall’invasione e la fine del massacro del popolo palestinese sulla Striscia di Gaza a quattro mesi dal conflitto.  “L’impegno per la Pace parte dalle azioni quotidiane dobbiamo fare tesoro di questo valore senza il quale non può esserci futuro. Educhiamo i giovani alla Pace partendo dalle scuole, dalla famiglia e dalle istituzioni”. Questo il messaggio unanime emerso dalla manifestazione di Sabato 24 febbraio 2024 svoltasi a San Nicola la Strada “Città per la Pace”  dove per la  3a è giunta “Fiaccola della Pace“ che ha visto lo svolgersi della “Marcia per la Pace”, promossa dal Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio presieduto da Agnese Ginocchio e organizzata in collaborazione con il Liceo Scientifico “A. Diaz” di Caserta, sede distaccata di San Nicola la Strada, in adesione alle mobilitazioni nazionali indette dalla Coalizione “Europe For Peace, Assisi Pace Giusta, Rete Italiana Pace e Disarmo e Mobilitazione Europea Pace contro la guerra / le guerre”, indetta per il giorno 24 febbraio,  in concomitanza con i due anni dall’invasione in Ucraina e i quattro mesi di guerra sulla Striscia di Gaza in Palestina. All’iniziativa, patrocinata dal Comune, hanno partecipato il Sindaco Vito Marotta, le Assessori Maria Natale e Alessia Tiscione, la Presidente del Consiglio Comunale Eligia Santucci, il Comandante della Polizia Municipale, la Protezione Civile di San Nicola con Ciro De Maio, il giornalista Nicola Ciaramella con Biagio Pace del Corriere di San Nicola. Il corteo, partito da P.zza Parrocchia guidato dalla “Fiaccola della Pace” consegnata dal Movimento per la Pace alla rappresentante degli studenti Sara Gentile, alla presenza del parroco don  Antimo Vigliotti  e docenti, ha attraversato alcune strade della città per poi giungere e terminare in Piazza Nassiriya, presso l’ Albero della Pace che fu messo a dimora nella 1° ed.ne della manifestazione ( e dedicato anche al compianto Sindaco Nicola Tiscione), dove sono avvenuti gli interventi delle autorità presenti e della delegata del Dirigente scolastico Luigi Suppa, prof.ssa Mariella Narducci. La rappresentante degli alunni Sara Gentile insieme agli alunni: Simone Piccolo, Dalila Capuano e Antonella Miccolo, hanno declamato l’Appello della mobilitazione nazionale  “Fermiamo la criminale follia di tutte le guerre, la corsa al riarmo, la distruzione del Pianeta”;  a seguire l’alunno Giuseppe Iannucci  ha eseguito il brano “Immagine” con la chitarra. Gli alunni partecipanti delle classi V, sono stati accompagnati dai docenti: Saverio Delle Curti, Matilde D’Andrea e Stefania Lombardi.

Al termine, la cerimonia della “Sigla del Patto di impegno per la Pace” tra Movimento per la Pace, Comune e Scuola, con il quale il Comune è stato riconfermato “Città Aperta alla Pace”, la Scuola invece ha ricevuto la nomina di “Scuola Aperta alla Pace” , un attestato all’ assessore Maria Natale per l’impegno di “Amministratrice di Pace” e ad Alessia Tiscione di impegno per una “Cultura per la Pace” e l’attestato consegnato alla rappresentante degli studenti a cui è stata affidata una “Delega per la Pace”, a seguire la sottoscrizione dell’Appello “Cessate il fuoco”  da inviare al Governo. Presente la prof.ssa Anna Cristina Campofreda che ha consegnato un quaderno di Pace ricordando l’importanza del percorso scolastico che parte attraverso la “Cura”  verso il pianeta. Agnese Ginocchio nel ricordare l’importanza di agire con la parola Pace e farla nostra nella quotidianità, ha annunciato come prossima azione del percorso della Fiaccola, l’ attivazione anche presso la Scuola di San Nicola, dello “Sportello della Pace”, per una maggior presa di coscienza dei giovani sui temi globali.

A Nicola Ciaramella infine, è stato consegnato un “Attestato di Encomio d’Onore di Pace” con la nomina di “Socio Onorario” del Movimento per la Pace, in vista della sua costante amicizia e sostegno nel corso degli anni alle iniziative del Movimento per la Pace.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!