• Ven. Ott 22nd, 2021

Santa Maria Capua Vetere. Processo ‘Carburanti’: Cosentino condannato a sette anni e mezzo di carcere

DiThomas Scalera

Mar 15, 2017

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Sette anni e mezzo di carcere: è questa la sentenza di condanna emanata dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per l’ex sottosegretario Nicola Cosentino (Pdl). La sentenza è stata emanata al termine del processo di primo grado (‘Carburanti’) dove l’ex sottosegretario era imputato per i capi d’accusa che riguardavano: estorsione ed illecita concorrenza con l’aggravante mafiosa. Condannati anche i due fratelli dell’ex parlamentare casertano: Giovanni ed Antonio Cosentino. Le sentenze di condanna per i due sono: 9 anni e 6 mesi per il primo, 5 anni e 4 mesi per il secondo. Prescritto, invece il reato contestato all’ex prefetto di Caserta ed ex deputato PdL, Maria Elena Stasi.  Con questa condanna si chiude definitivamente l’epoca politica di Cosentino.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru