• Dom. Dic 4th, 2022

L’associazione Amici della scuola presenta due libri a Vairano Scalo

Sabato 26, presso la sede di Marseglia Home, Vairano Scalo, si svolgerà un interessante iniziativa culturale a cura dell’associazione Amici della scuola, un gruppo di genitori di studenti degli istituti scolastici di Vairano, Pietravairano e Caianello. Il programma della manifestazione prevede la discussione di due libri a cura dei rispettivi autori, inframezzati dalla presentazione dell’associazione organizzatrice e delle sue attività e da due interventi teatrali a cura dell’avvocato Iannalfo nonché dai saluti delle autorità interessate. L’associazione Amici della scuola, presieduta da Fabio Giovagnini, non è nuova a queste iniziative. I due libri sono: 1) La maestra senza penna di Nicolina Moretta che esprime il punto di vista di una maestra innamorata del suo lavoro sulla scuola di oggi tra passione, slanci propositivi e una critica costruttiva; 2) Pietravairano, Guida alla città presepe a cura di Pietra lab, associazione culturale senza fini di lucro, con autori Renato Cifonelli, Salvatore Caggiano e Angelica Carlone, patrocinata e stampata dal comune di Pietravairano, guidato dalla dottoressa Marianna Di Robbio, che esprime il tentativo di promuovere, far conoscere e valorizzare il proprio paese attraverso un testo divulgativo che mette insieme storia, beni culturali, tradizione, arte e opere, natura, paesaggio, gastronomia e folclore, i cui proventi andranno a sostenere altre iniziative culturali. L’avvocato Iannalfo, noto performer teatrale del territorio, si esibirà con due monologhi di cui il primo di Pirandello e il secondo di Oscar Wilde tratto da Dorian Gray. L’inizio manifestazione è previsto per le ore 18.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa

Rispondi