• Mer. Ago 17th, 2022

Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni: al via la seconda edizione della rassegna teatrale “Estate maddalonese”

Dopo il grande successo riscosso lo scorso anno ritorna, anche questa estate, la rassegna teatrale alla Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo”. Su iniziativa dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Maddaloni, retto da Caterina Ventrone, il “Villaggio” diventerà, infatti, dal 29 giugno p.v. al 15 settembre, luogo d’ arte teatrale sotto l’attenta direzione artistica di Michele Cupito. L’attore maddalonese ha allestito per l’occasione un cartellone ricco non solo  di nomi importanti ma anche di grandi emozioni. A presentare la kermesse sarà Luca Tramontano. Oltre al Comune di Maddaloni, guidato dal Sindaco Andrea De Filippo, e alla Fondazione Villaggio dei Ragazzi, amministrata dal Commissario straordinario Felicio De Luca, hanno collaborato all’iniziativa i comitati cittadini della Croce Rossa Italiana e della Protezione Civile e la Pro Loco “San Michele” Città di Maddaloni. Questa la dichiarazione del Commissario De Luca:  “Il Villaggio “ospita” sempre  con grande partecipazione manifestazioni del genere in quanto realtà  socio – assistenziale, educativa e formativa profondamente radicata e in sintonia con il proprio territorio. Siamo scuola di “riferimento” per la comunità  non solo in quanto al servizio delle tante famiglie che ogni giorno ci accordano la loro fiducia ma anche perché attivamente partecipe della vita cittadina “. Gli spettacoli sono tutti ad INGRESSO GRATUITO, previa prenotazione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa