• Mar. Ott 26th, 2021

Alife. Mercato settimanale sospeso dal 7 marzo, si lavora alla nuova collocazione

DiThomas Scalera

Feb 25, 2017

ALIFE. Come preannunciato, l’Amministrazione Cirioli sta lavorando alla ricollocazione del mercato settimanale che perciò a partire dal 7 marzo, fino a data da destinarsi, sarà sospeso affinché si regolarizzi la posizione degli operatori del settore e si definisca una nuova e definitiva sistemazione dello stesso. In riferimento alla precedente comunicazione, prot. n. 300 del 13/01/2017, con la quale si chiedeva a tutti gli operatori in indirizzo l’esibizione della documentazione relativa a: categoria commerciale (con licenza o titolo equivalente); metri quadrati occupati; pagamento regolare dell’occupazione suolo pubblico (ultimi tre anni); si è verificato che non tutti hanno riscontrato la richiesta. Entro il 28 febbraio, dunque, gli operatori inadempienti dovranno presentare e/o integrare la documentazione richiesta così da agevolare la risistemazione. Con una comunicazione a firma del Consigliere delegato al Commercio Rosa Di Lauro e del sindaco Salvatore Cirioli si è divulgata la seguente comunicazione: “Si comunica, altresì, che da martedì 7 marzo 2017 il mercato settimanale sarà sospeso per un tempo tecnico limitato alla riorganizzazione dello stesso: sarà cura dell’Amministrazione comunale comunicare la data di riavvio delle attività”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru