Mer. Mag 27th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caianello. Cantiere dei rifiuti, c’è il rischio di sospensione dell’attività di raccolta

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Segnalazione problematiche relative alle condizioni luogo di lavoro e automezzi

Nota della Fiadel

CAIANELLO. La Scrivente O.S. stigmatizza duramente il comportamento tenuto dall’azienda, poiché alcuna corrispondenza è pervenuta alle comunicazioni trasmesse precedentemente.

Tuttavia, a quanto pare, l’azienda non ha provveduto a migliorare le condizioni del luogo di lavoro e quelle degli automezzi forniti in dotazione ai lavoratori del cantiere r.s.u. del Comune di Caianello, per cui sembra che la situazione risulti addirittura peggiorata.

A tal proposito sembra il caso di precisare che il capitolo di spesa, destinato alla salute e alla sicurezza sul lavoro, è regolato per legge, che ne ha reso obbligatoria la previsione nei capitolati d’appalto, escludendo qualsiasi negoziato, per cui la Scrivente O.S., ritenendo la violazione non più insostenibile, chiede un immediato intervento del Committente (Comune di Caianello) finalizzato a ripristinare le condizioni di lavoro previste per Legge, anche attraverso la composizione di un incontro esplicativo, congiuntamente all’azienda, per il quale si esprime fin d’ora la pronta disponibilità.

Si preavvisa, nel contempo, che la sopra esposta tematica, insiste sul medesimo cantiere da diversi mesi, di conseguenza, la pazienza dei lavoratori è giunta al limite della sopportazione, per cui, la mancanza di riscontro alla presente potrebbe contribuire ad aggravare la situazione, favorendo proteste spontanee ed incontrollate dei lavoratori, compromettendo addirittura il regolare svolgimento delle attività di raccolta.

Pertanto, in attesa di un utile riscontro, la Scrivente O.S. preavvisa che, trascorsi infruttuosamente 5 gg. dalla ricezione della presente, saranno avviate incise forme di protesta a sostegno e difesa dei lavoratori, non escludendo l’inoltro di adeguate segnalazioni alle autorità competenti in materia.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close