Comunicati Stampa

Calvi Risorta. Approvazione bilancio stabilmente riequilibrato, ultimo atto?

Nota dei consiglieri Giovanni Marrocco e Maria Rosaria Capasso

“Speriamo che questa sia la volta buona!” afferma il gruppo Orizzonte Comune

CALVI RISORTA. Siamo all’ennesimo atto della stancante tragicommedia per approvare il bilancio stabilmente riequilibrato e speriamo che questa sia la volta buona! Si, perché proprio quel bilancio, che doveva risanare il comune dal dissesto, è diventato una marcia logorante, mai approvato e ormai inutile. Parliamo  al passato, in quanto, a conti fatti, ancora qualche mese ed i cinque anni di risanamento saranno alle spalle (risanamento 2016/2020). Proprio così: dall’ormai lontano e sciagurato 2016, il commissario Campini prima e il Sindaco Lombardi poi,  non sono stati capaci di approvare questo benedetto bilancio,  mettendo Calvi in uno stato di interminabile precarietà. Ma c’è di peggio! Ancora qualche mese, dicevamo, e sarà tempo di rendiconti. Peccato si tratti di conti mai previsti e mai fatti. Insomma è proprio una commedia. Domai si andrà in consiglio (in un orario improbabile), speriamo siano state recepite, almeno in parte,  le modifiche e i suggerimenti che proponiamo da tempo per avere conti e  documenti  più in ordine, anche se la sostanza non cambia. Il  Revisore, intanto, ha espresso parere favorevole, seppure con qualche perplessità, uno spiraglio dopo   anni di interminabile disordine e buio nei conti caleni, risultato dell’attività amministrativa di Lombardi e compagnia. Dal canto nostro, si spera  che il Ministero esprima parere positivo e metta fine a questa farsa. Ma, seppure Lombardi probabilmente non andrà  a casa, in cambio avrà regalato a questo paese (in tandem con il commissario) cinque anni di vuoto  assoluto. Calvi è andata avanti senza conti, senza programmi, senza guida politica, fino  ad approvare un bilancio di previsione al passato che sancirà una volta di più il fallimento di questa amministrazione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.