• Gio. Ott 21st, 2021

Capua. ‘Le politiche e le iniziative dell’Unione Europea a favore del lavoro, dell’occupazione e degli investimenti’, ieri il convegno

DiThomas Scalera

Apr 12, 2017

CAPUA. ‘Le politiche e le iniziative dell’Unione Europea a favore del lavoro, dell’occupazione e degli investimenti’: è questo il titolo dell’incontro che si è tenuto nella serata di ieri presso la sala consiliare del Comune di Capua. Durante il convegno, la consigliera comunale Loredana Affinito ha presentato l’attività dello sportello ‘Capua in Europa’. All’appuntamento, oltre al sindaco Eduardo Centore, ai consiglieri Affinito e Marisa Giacobone, hanno partecipato Vincenzo Girfatti, coordinatore ‘Europe direct Caserta’, Francesco Izzo, direttore del Dipartimento di Economia dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, Francesco Tommasino, responsabile Sviluppo operativo incentivi alle imprese Invitalia, Attilio D’Andrea di Sviluppo Campania, il consigliere regionale di ‘Campania libera – Psi – Davvero Verdi’ Luigi Bosco, l’assessore regionale ai Fondi Europei e Politiche giovanili Serena Angioli. Il vicepresidente della commissione alle Attività produttive Bosco ha affermato: «Voglio fare i complimenti agli amministratori di Capua, i quali grazie all’apertura di un apposito sportello, potranno soddisfare le richieste di appartenenti a tante categorie professionali che, in molte occasioni, non agiscono proprio per mancanza di informazioni. Nell’ultimo anno, in Regione Campania, ci sono state tantissime novità circa i finanziamenti europei, investimenti e lavoro. A differenza del passato, infatti, oggi alle istituzioni competenti non basta rivolgersi ai giovani alla ricerca di prima occupazione, ma anche a tante persone, che spesso hanno superato i 50 anni, i quali hanno l’esigenza di essere reinseriti nel difficile mondo del lavoro».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru