Alto CasertanoAntica Terra di LavoroArteAssociazioniCinemaCronacaCulturaEventiNewsNotizie dalla RegionePoliticaPolitica localeProvinciaSatiraScuola

Carinola – Torna “Contesti”, il Festival dei Libri. Tante le iniziative per la terza edizione

Si svolgerà i prossimi 16 e 17 dicembre presso Palazzo Novelli in Carinola la Terza Edizione del “Contesti” Festival dei Libri. L’evento è promosso dall’AABC, gli Amici della Biblioteca di Carinola, che anche quest’anno ospiteranno importanti autori del mondo della letteratura, dell’arte e della musica. “Nei due giorni dedicati al festival – scrivono gli organizzatori sulla pagina Facbook dedicata all’evento- , il quattrocentesco Palazzo Novelli si trasforma in un grande palcoscenico dove poter godere dei vari eventi che si susseguono in diversi momenti spazio-temporali: oltre alla presentazione dei libri, ci saranno laboratori, esposizioni di arti illustrative, performances teatrali e live musicali. Contesti è il festival dei libri, una finestra sul loro mondo per scoprire nuovi autori, nuovi testi e avvicinarsi a quelli già noti. È un festival legato all’arte di dire e scrivere parole – concludono –, di sviluppare e porgere idee, un discorso aperto per capire come portare l’arte ad essere un punto fermo della nostra società e delle nostre vite”.

Ricco il programma della manifestazione che prenderà il via venerdì 16 dicembre alle ore 11:00 con “Piccoli Maestri”, una scuola di lettura per gli alunni dell’Istituto Comnprensivo “Campo falerno” di Carinola. Dalle 17:00 saranno aperti gli spazi espositivi: – “COLORI PER IL ROJAVA” progetto artistico a sostegno del Rojava; – Marco E. Giammetti: autore della webcomic “Beavers”; – Piera Zambrano: illustrazioni dal progetto ”One Song for the stranger”; – KOTIOMKIN: satira allo stato puro. Seguirà alle ore 17:30 la presentazione a cura della giornalista Alessandra Cappabianca del libro “La femmina nuda” di Elena Stancanelli, finalista al Premio Strega 2016. Alle 19:30 andrà in scena “Sei personaggi in cerca d’autore”, opera comica in sette capovolgimenti presentata dagli autori Pino Imperatore e Francesca Gerla. Alle ore 20:30 momento di sano divertimento con “Micro Endorphins”, aperitivo e Giuseppe Fava Dj set, Live painting di Marco E. Giammetti. Infine alle ore 21:30 si terrà lo spettacolo teatrale “Maredentro”, della Compagnia “Teatro KappaO” di Gianni Tudino. Altre grandi emozioni poi sabato 17 dicembre.

Dalle ore 10:30 la scrittrice Viola Ardone incontrerà gli studenti per parlare del suo ultimo libro “Una rivoluzione sentimentale”, con la partecipazione del Prof. Luigi Corrente. Alle ore 15:00 si terrà un laboratorio di “Lettura animata” rivolta ai bambini a cura dell’Associazione “Patatrac”. Alle ore 17:00 ci sarà “ConTesto Kotiomkin”, un laboratorio di satira e comicità con Vincenzo Comunale e il collettivo “Kotiomkin”. Alle ore 18:30 seguirà la presentazione del nuovo romanzo di Maurzio De Giovanni per la serie “Pane per i bastardi di Pizzofalcone”. Insieme all’autore parteciperanno Giuseppe Falco e Dimitri Pierri.

Alle ore 21:30 ci sarà la proiezione del cortometraggio “Oggi è il giorno di festa”, scritto e diretto da Giovanni Prisco. Seguirà un dibattito con il regista Pasquale Di Resta e Antonio Torrese (Assopace). Infine alle ore 22:30 il gruppo musicale “Il cielo di Bagdad” presenterà il suo album denominato “No bad days”. Sempre nella giornata di sabato 17 dicembre saranno organizzate delle visite guidate alla scoperta di Palazzo Novelli e delle bellezze storico-architettoniche del comune di Carinola, dalle ore 12:00 alle ore 15:30. Per ulteriori informazioni in merito all’iniziativa è possibile contattare gli organizzatori visitando il sito internet www.contestifestival.it o telefonando ai numeri 3281070406 e 3204666546.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.