Lun. Ago 26th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Casapesenna. Cantiere dei rifiuti, la Fiadel: “Ci risiamo!”

2 min read

Giovanni Guarino

CASAPESENNA. Il Comune convoca una riunione domani pomeriggio per cambiare ancora una volta la società che gestisce il servizio di raccolta rifiuti e di conseguenza i lavoratori saranno costretti a subire l’ennesimo passaggio di cantiere a distanza di pochi mesi.
Forse qualcuno continua a giocare sulla pelle dei lavoratori e non si rende conto dei danni in termini economici e fiscali che un cambio di società comporta ai lavoratori, per questo motivo abbiamo contattato un referente del Consorzio CITE.
L’azienda sostiene di aver ricevuto un solo canone da quando gli è stato aggiudicato il servizio, chiarendo di aver in parte risolto i problemi che ostacolavano il regolare pagamento delle retribuzioni, per cui, la stessa non è stata in grado di chiarirci i motivi che hanno indotto il Comune a prendere questa drastica decisione.
La FIADEL disapprova nettamente questo tipo di atteggiamento perché causerebbe ulteriori danni economici per i lavoratori, i quali, già a partire da quest’anno, per la dichiarazione dei redditi (730), saranno costretti a presentare due distinte certificazioni uniche prodotte dal rapporto di lavoro con due differenti datori di lavoro nell’anno 2018, non solo, altro danno si verificherà quando presenteranno, nel prossimo mese di giugno, la richiesta per gli assegni familiari, saranno costretti a dichiarare un reddito superiore a quello percepito, ragion per cui, saranno ridotti anche gli importi relativi agli assegni familiari.
Per questi motivi siamo evidentemente contrari all’ennesimo passaggio di cantiere e domani faremo valere i diritti dei lavoratori.

F.I.A.D.E.L. Caserta Il Dirigente Sindacale Guarino Giovanni

Giovanni Guarino

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open