• Sab. Ott 16th, 2021

Casapulla. Edilizia scolastica e sociale, vertice in Regione con la Fortini

DiThomas Scalera

Set 9, 2016

casapulla-edilizia-scolastica-bosco-fortini
CASAPULLA. Edilizia scolastica e sociale a Casapulla: importante vertice in Regione. Questa mattina, accompagnati dal consigliere regionale di ‘Campania libera – Psi – Davvero Verdi’ Luigi Bosco,gli assessori comunali Ernesto Sorvillo e Luca Pietroluongo hanno incontrato Lucia Fortini, delegata all’Istruzione e alle Politiche sociali della giunta capeggiata dal governatore Vincenzo De Luca. Durante il summit che si è tenuto negli uffici regionali di Palazzo Santa Lucia, si è discusso della necessità di intervenire concretamente sulle strutture scolastiche di Casapulla e dell’opportunità di accorpare le Primarie e Secondarie in un unico polo completamente nuovo. Passando al sociale, l’assessore Fortini ha sottolineato l’importanza dei progetti di sostentamento messi a disposizione dal governo centrale, come il Sia (Sostegno per l’inclusione attiva). Sul vertice di questa mattina, il consigliere regionale Bosco ha affermato: «Già a partire dal prossimo mese di ottobre, ci potrebbero essere delle novità importanti per quanto concerne le strutture scolastiche che insistono sul territorio di Casapulla. In queste settimane, infatti, gli organi regionali stanno lavorando per mettere a sistema tutti gli interventi da realizzare, con l’implementazione dell’Anagrafe scolastico, fondamentale per avere un quadro generale della situazione. Durante il vertice con la Fortini e gli assessoriPietroluongo e Sorvillo, si è discusso anche di politiche sociali e della necessità di sfruttare i piani di sostentamento come il Sia. Il Comune di Casapulla si sta muovendo in maniera efficiente in questa direzione».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru