• Mer. Apr 24th, 2024

Casapulla. L’opposizione responsabile garantisce il numero legale ed approva il regolamento

Nota dei Consiglieri di Opposizione di Casapulla Anna Di Nardo e Francesco Trepiccione

In assenza dei due terzi della maggioranza, ieri mattina 23 Febbraio durante la Commissione Statuto e Regolamenti, i Consiglieri di Opposizione Anna Di Nardo e Francesco Trepiccione hanno approvato il punto all’ordine del giorno.

Nonostante fosse stato chiesto dall’attuale maggioranza al presidente della Commissione Francesco Trepiccione di convocare la seduta a stretto giro perchè il Regolamento sarà oggetto di approvazione nel prossimo consiglio previsto per martedì, a presentarsi nella sede comunale insieme ai due consiglieri di opposizione è stato solo l’Assessore Francesco Sorbo.

I tre consiglieri, con un atto di responsabilità, hanno fatto sì che la commissione potesse svolgersi regolarmente garantendo il numero legale e dopo un confronto costruttivo, al quale ha partecipato anche il personale dell’Ufficio Tecnico, si è deciso di votare favorevolmente alle modifiche del Regolamento comunale di Polizia Mortuaria.

Tali modifiche prevedono una maggiore dilazione per i cittadini che hanno acquistato i terreni all’interno del Cimitero, in particolare “per chi ha stipulato l’atto di concessione dell’area prima della data del 01\01\2023 la richiesta del permesso a costruire delle opere edilizie da realizzare deve essere presentata entro tre anni dalla data di approvazione del presente regolamento senza ulteriori proroghe”.

“Abbiamo fatto prevalere la politica del fare, del servizio del bene comune, dell’onestà verso i nostri cittadini, dell’etica che deve guidare chiunque si trovi in posizioni di responsabilità”- hanno dichiarato i Consiglieri Di Nardo e Trepiccione.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!