• Gio. Ott 28th, 2021

Caserta. Confcommercio, si dimette il presidente Iannotta

DiThomas Scalera

Feb 14, 2017

Stefano Iannotta

CASERTA. Il presidente di Confcommercio Stefano Iannotta si è dimesso per le gravi incomprensioni sulla gestione dell’Ente. I rapporti all’interno di Confcommercio erano peggiorati dall’anno 2016, ricordiamo che dal mese di Ottobre si era diffusa la crisi dell’ente casertano. Stefano Iannotta solo qualche giorno fa ha annunciato le dimissioni, attendendo chiarimenti che potessero sospendere rapidamente la decisione drastica. “La mia dimissione da presidente di Confcommercio spiega Iannotta – era purtroppo un doveroso atto, condanno la negligenza ma soprattutto la spregiudicatezza, di alcuni personaggi dell’ente che hanno impedito la progressiva rivalutazione innovativa del mio lavoro, il mio progetto di rilancio è stato bloccato, amaramente poi ho scoperto un accordo tra alcune federazioni napoletane e la coordinatrice facente funzioni. Ripeto la mia lettera di dimissione – è dolorosa, ma era l’unica soluzione possibile, ho pensato alla tutela degli imprenditori che, da sempre hanno creduto nella mia politica di rilancio. Le mie dimissioni sono una soluzione tangibile, ma soprattutto primaria per la salvezza dell’ente, non ho mai lasciato da soli i nostri imprenditori associati, pensando sempre alla tutela di tutti loro. Purtroppo condanno definitivamente la solita clientelare politica del nostro territorio, ho dato tanto quindi il mio operato non merita considerazioni negative. Le mie dimissioni con le suddette motivazioni sono a disposizione degli Organi Competenti, ma soprattutto Giudiziari, quindi chi vorrà spiegazioni potrà farlo basta convocarmi” conclude l’ex presidente Stefano Iannotta.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru