Sab. Ago 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Suicidio della donna alla Reggia, la Segreteria Aziendale dei Beni Culturali vicina alla famiglia

2 min read

CASERTA. Il terribile episodio avvenuto lunedi 17, alla Reggia di Caserta, dove una donna si è lanciata da una balconata, ha lasciato nello sconcerto l’intera città e in particolare i testimoni che hanno assistito loro malgrado alla tragedia.

Le Organizzazioni sindacali sono ancora incredule per quanto avvenuto, l’impossibilità di intervenire, il senso di impotenza di fronte ad una scelta  cosi estrema lascia in tutti una sensazione di vuoto.
“Non entriamo nel merito di una scelta così tremenda, se fosse stata o meno premeditata, per certo il comportamento della donna, sicuro e veloce non ha dato a nessuno dei presenti la possibilità di evitarlo nonostante si trovassero a pochi metri. Tutto il personale, a distanza di un giorno dall’accaduto è ancora attonito, in particolare gli involontari testimoni che restano scioccati.
La Cisl Fp di Caserta desidera esprimere la propria vicinanza e la piena solidarietà alla famiglia ed ai parenti tutti per il grave lutto subito e la dolorosa perdita di una preziosa vita umana, di una giovane professionista”.
La Cisl Fp prende le distanze e condanna qualsiasi espressione, dichiarazione e iniziativa che voglia speculare strumentalmente su di una vicenda tanto triste e drammatica”.
Firmato
Segreteria Aziendale Beni Culturali Cisl FP Caserta

Potrebbe interessarti

Open