Lun. Giu 1st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Ugl Caserta, firma CCNL Elettrico. Maturo: “Importanti innovazioni normative”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Palumbo: “Volano di crescita”

CASERTA. “La firma sul CCNL Elettrico apposta questa notte dalla Ugl Chimici rappresenta un risultato più che positivo che proietta nel futuro i lavoratori del comparto sia per quanto riguarda la parte economica sia per quanto attiene a quella normativa”. E’ quanto ha dichiarato questa mattina il Segretario Provinciale della Ugl Chimici di Caserta Antonio Maturo (foto in alto) a margine di un incontro tenutosi presso la Unione Territoriale del lavoro. “L’opportunità di destinare i futuri scatti di anzianità ai fondi di previdenza complementare” ha continuato il sindacalista “rappresenta un’importante innovazione dal punto di vista contrattuale, un’opportunità alla quale, sono certo, ci sarà una larga adesione”.

“Una boccata d’ossigeno per gli addetti della provincia” ha commentato il Segretario Territoriale Ferdinando Palumbo “gli aumenti favoriranno il rilancio dei consumi delle famiglie e potranno fungere da volano per la risalita del pil della provincia”. 

UGL Caserta

Ferdinando Palumbo

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close