• Sab. Ott 23rd, 2021

Caserta. Ugl Caserta, Raf Mel confermato alla guida dei Creativi

E’ quanto si legge in una nota trasmessa dal sindacato di Via Vivaldi

CASERTA. Il quarantanovenne Raffaele Altieri in arte Raf Mel, poliedrico attore amatoriale casertano è stato confermato quale segretario provinciale della Ugl Creativi di Caserta. E’ quanto si legge in una nota trasmessa dal sindacato di Via Vivaldi agli organi di stampa. Per il segretario territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo, Altieri ha saputo veicolare al meglio il buon nome della organizzazione fuori dai luoghi canonici del sindacato, coinvolgendo i cittadini della provincia ai numerosi eventi artistici dei quali si è fatto promotore. Il suo teatro sociale, volto alla beneficenza, in scena durante le festività natalizie ed ai primi di giugno attira i lavoratori della provincia e le rispettive famiglie. “Ti invio il mio fervido augurio di buon proseguimento del tuo lavoro” ha dichiarato invece il segretario nazionale Giuseppe Cocco nel confermare l’incarico ” sempre a tua disposizione per ascoltare, recepire, a condividere sinergicamente e per crescere assieme in autorevolezza”.

UGL Caserta

Leggi anche:

Caserta. Ordini professionali e volontariato: successo per il meeting del CSV-Asso.Vo.Ce

San Felice a Cancello. Maria Rosaria Palumbo (Lega Salvini): “Sarò la portavoce dei portatori di handicap”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru