• Sab. Nov 27th, 2021

Castel Campagnano. Sagra degli Asparagi e convegno sulle eccellenze del territorio, un successo. Il resoconto

DiThomas Scalera

Mag 3, 2017

CASTEL CAMPAGNANO. “Un successo che è andato anche oltre le aspettative, – ha dichiarato Carmine Marotta, presidente dell’Associazione Silla che da ben 16 anni organizza l’ormai famosa Sagra degli Asparagi di Squille (Castel Campagnano). Soprattutto il 25 aprile e il 1′ maggio, quando cioè si è potuto anche pranzare, presso la suggestiva e appena rifatta piazzetta che affaccia sulla vallata che si apre anche sul versante beneventano, un flusso di gente no stop, proveniente da ogni parte della Campania, dalle 10 del mattino ci ha fatto visita rimanendo piacevolmente sorpresi per l’accoglienza. Uno straordinario successo hanno riscontrato i piatti a base di asparagi, lo stracotto di marchigiana e il vino Pallagrello. Anche un concorso di vini locali ha fatto da attrattiva per una giuria di esperti che hanno decretato il vincitore tra i 16 vini in concorso.
Straordinario successo anche per il convegno del 30 Aprile 2017 dal titolo “L’Asparago selvatico e le eccellenze del territorio”. Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Castel Campagnano Giuseppe Di Sorbo e del presidente dell’Associazione Silla Carmine Marotta, sono intervenuti: Vincenzo Peretti, professore di zootecnica generale e miglioramento genetico presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II; Tommaso De Simone, presidente della Camera di Commercio di Caserta; Nicola Caputo, europarlamentare membro della Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale. Ai quali relatori si è aggiunto poi presidente del Consorzio di Bonifica Sannio-Alifano Alfonso Santagata e il Sindaco di Ruviano Roberto Cusano per incontrare e conoscere gli artigiani e i produttori locali.
Sostenere la produzione e l’economia locale, questo l’obiettivo che Associazione Silla e l’Amministrazione Di Sorbo si sono prefissati anche quest’anno dando incredibile risalto ai prodotti locali che insieme all’ortaggio principe dell’evento, l’asparago selvatico, sono stati i veri protagonisti di un successo destinato a crescere per l’edizione 2018. Da un recente dato Eurispes, divulgato da Coldiretti, è emerso come il consumatore ogggi sia molto attento nella scelta dei prodotti e come il 53% degli italiani abbia preso l’abitudine di acquistare prodotti DOP, IGP e DOC. “Grazie alla tenacia degli amministratori locali – ha affermato l’europarlamentare Caputo – bisogna creare dei pacchetti turistici che valorizzino ancora di più il territorio. In Parlamento Europeo l’attenzione sarà sempre di più rivolta soprattutto verso la formazione dei giovani in agricoltura”. “Siamo la 13′ Provincia d’Italia per numero d’Imprese”, ha continuato il presidente De Simone. Ci sono numeri e condizioni per valorizzare le nostre eccellenze e far crescere anche l’export dunque, “non prima di aver creato le condizioni per incentivare innanzitutto chi produce”, ha precisato il genetista Peretti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru