• Mer. Mag 22nd, 2024

Castel Campagnano. Sequestrata un’azienda zootecnica

Sotto sequestro un’azienda zootecnica a Castel Campagnano

CASTEL CAMPAGNANO. I Carabinieri Forestali di Formicola, con l’apporto dei Carabinieri di Ruviano, unitamente ai medici veterinari dell’ASL di Caserta – UOV di Caiazzo, hanno eseguito un controllo presso un’azienda agricola zootecnica sita a Castel Campagnano in via Caiazzo, dove sono risultati allevati 173 capi bufalini. L’accertamento ha evidenziato una diffusa presenza in varie aree di anomali accumuli di effluenti zootecnici e che, pertanto, ha fatto configurare un deliberato illecito smaltimento degli stessi sul suolo. Effluenti zootecnici che la normativa ambientale assimila ai rifiuti speciali non pericolosi. Il titolare dell’allevamento zootecnico è stato denunciato per il reato di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi, mentre è stato posto sotto sequestro il plesso aziendale con facoltà d’uso per consentire esclusivamente le cure ed il governo degli animali allevati.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!