• Gio. Gen 27th, 2022

L’ultimo bollettino fornito dalla protezione civile. Ospedale di Bergamo: “Non ci sono più letti in rianimazione”. L’Oms applaude l’Italia

Sono complessivamente 26.062 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a lunedì di 2.989. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha raggiunto quota 31.506. Lo ha riferito il commissario per l’emergenza, Angelo Borrelli, precisando che ammontano a 2.503 le vittime, con un incremento di 345 rispetto a lunedì. Sono invece 2.060 i malati ricoverati in terapia intensiva, 209 in più.

“Presto aziende italiane produrranno mascherine per tutta la popolazione”, ha aggiunto Borrelli.

In Lombardia i pazienti positivi al coronavirus sono 16.220, gli ospedalizzati 6.953, 782 in più rispetto a lunedì, di cui 879 in terapia intensiva. Le persone decedute sono invece 1.640, 220 in più. Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, aggiungendo che anche “con un semplice raffreddore o una tosse bisogna rimanere a casa”.

Sono tutti occupati gli 80 letti di terapia intensiva riservati ai pazienti ricoverati in gravi condizioni per il coronavirus all’ospedale Papa Giovanni XXII di Bergamo, la zona più colpita dall’epidemia. La drammatica situazione è stata confermata da fonti ospedaliere. Per i malati che avranno bisogno di ventilazione e ossigeno si farà ricorso alla rete delle terapie intensive italiane.

“L’Italia è diventata la piattaforma per il know-how in Europa”. Lo ha detto il direttore regionale dell’Oms per l’Europa Hans Kluge, secondo quanto riporta Bloomberg, aggiungendo che il Vecchio continente dovrebbe imparare dall’approccio dell’Italia. 

Il Comitato Tecnico Scientifico “ha raccomandato l’estensione del test con tampone al personale sanitario asintomatico ma che abbia avuto contatti diretti con pazienti affetti da Covid-19, e dunque più sposto al rischio”. Lo afferma il presidente del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli.

“Mercoledì pomeriggio arriverà a Milano da Shanghai un volo cargo con circa 10 tonnellate di materiale sanitario donato da alcune province cinesi. Si tratta di 30 ventilatori polmonari, 400.000 mascherine, 60.000 kit diagnostici, farmaci, 5.500 tute protettive, 6.700 occhiali protettivi e molto altro. Aiuti che si vanno ad aggiungere a quelli già arrivati nei giorni scorsi”. Lo scrive su Facebook, il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. “L’aereo trasporterà anche 2 gruppi di medici, infermieri ed esperti cinesi che si recheranno a Milano e Firenze”.

“Ciao a tutti io sono ancora in isolamento a casa, ho avuto un paio di giorni di febbre alta, ora va un po’ meglio, ho iniziato la terapia antivirale e combattiamo”. Lo afferma il segretario del Pd, Nicola Zingaretti su Facebook. “Lo so che è dura, continuiamo a stare a casa, ma è importante sapere che siamo tutti impegnati a vincere questa sfida”, aggiunge.

Silvio Berlusconi dona 10 milioni alla Regione Lombardia.

Le autorità britanniche ritengono “ragionevole” stimare che 55mila persone abbiano già contratto il virus sull’isola, contando gli asintomatici e i casi non registrati oltre ai quasi duemila accertati, e valuterebbero come “un buon risultato limitare il numero di morti a 20mila” nel Paese alla fine della pandemia. Lo ha affermato sir Patrick Vallance, consigliere scientifico del premier Boris Johnson. Quest’ultimo, da parte sua, ha detto dinanzi al Consiglio dei ministri che il Regno Unito ha ormai “dichiarato guerra” al virus Covid-19 e ha designato una task force governativa ad hoc.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale