• Lun. Ott 18th, 2021

Infangare non è sinonimo di informare. Così, tanto per ricordarlo….

DiThomas Scalera

Ago 29, 2015

Andrea De Luca

Voglio occuparmi delle recenti polemiche che hanno caratterizzato il mio paese, Pietramelara, negli ultimi giorni. Polemiche che riguardano la questione del degrado del borgo medioevale.

Qualcuno di voi ne è al corrente. Per chi non lo fosse, riassumo brevemente il fatto. Recentemente un portale ha scritto un pezzo in cui ha fatto notare, non per la prima volta e molto bene, il degrado presente sul borgo di Pietramelara. Nulla di male. Ci sta. E lo dico a malincuore, essendo pietramelarese. Il dettaglio che, però, ha infastidito, e tanto, moltissima gente non è stata nemmeno la descrizione della situazione non ottimale in cui versa lo splendido borgo di Pietramelara, ma averla proposta a pochi giorni dalla sagra al borgo che inizia proprio stasera. Questo, invece, non ci sta. Premettendo che, già da molti anni, il degrado sul borgo c’è (dato di fatto innegabile) denunciarlo, però, a soli pochi giorni dalla sagra mi sembra una mancanza di rispetto nei confronti di noi pietramelaresi. Oltretutto, così facendo, si mette in cattiva luce, ancora una volta, il nostro paese e nella fattispecie la sagra al borgo che già ha avuto delle difficoltà in questi ultimi anni che, adesso, non sto qui a raccontare. 

Lungi da me, e da noi, giudicare l’operato e la linea editoriale di un altro sito. Ognuno ha il proprio stile e il proprio modo di lavorare. Ed è giusto che sia così.

E’ vero che, nel nostro paese, i difetti e i problemi ci sono. Sarei ipocrita a non riconoscerlo. Ma non trovo affatto giusta questa campagna denigratoria e diffamatoria su Pietramelara. Infangare il nostro paese, quasi quotidianamente, è diventata l’attività principale per qualcuno. Tutto ciò non cancella i difetti e tantomeno risolve i problemi. Inoltre, mette in secondo piano e oscura quel poco di buono che c’è. Io adoro Pietramelara e sono fiero di essere pietramelarese. Nonostante tutto.

Mi scuso con i lettori per la faziosità del mio pezzo. Sono stato indubbiamente intransigente, lo so. Ma, personalmente, le campagne denigratorie non mi sono mai piaciute. Indipendentemente dalla situazione analizzata. E comunque, infangare non è sinonimo di informare. Così, tanto per ricordarlo…

Andrea De Luca

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru