Comunicati Stampa

Isernia. Controlli dei Carabinieri nel ponte del primo maggio

ISERNIA. I Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia hanno intensificato i controlli in tutto il territorio della provincia,

attenzionando la circolazione sulle principali arterie stradali, con la massima attenzione alle aree boschive della zona, per consentire ai cittadini di trascorrere serenamente il primo maggio all’aria aperta. Durante le verifiche i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia si imbattevano in un giovane automobilista apparso subito in condizioni psicofisiche non ottimali, palesando un aspetto verosimilmente riconducibile all’assunzione di sostanze stupefacenti. A richiesta dei Carabinieri si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento medico. Nei confronti dell’automobilista è scattata così una denuncia alla Procura della Repubblica di Isernia per rifiuto di sottoporsi ad accertamenti per rilevare lo stato di alterazione psicofisica e il conseguente ritiro della patente di guida, mentre il veicolo veniva affidato al proprietario.

Leggi anche:

Montoro. Rissa tra famiglie, ragazza 16enne ferita

Marcianise. L’europarlamentare Massimo Paolucci presenta il libro “Un sogno di sinistra” con Massimo D’Alema

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.

0 %
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: