• Mer. Dic 1st, 2021

La Sessana espugna Monte di Procida e vola agli ottavi di finale di Coppa Italia

Coppa Italia di promozione, la Sessana batte 2-1 il Montecalcio e conquista gli ottavi

LA SESSANA ESPUGNA IL “VEZZUTO MARASCO”. I gialloblu mettono al tappeto il Montecalcio conquistando gli ottavi di Coppa Italia Promozione

MONTECALCIO  – SESSANA  1 – 2

MONTECALCIO: 1Testa A., Lubrano, Perna, Imbriaco, Buono D., D’Isanto, Capuano, Agrillo, Duca, Di Matteo, Pisano.

SESSANA: 2 Cioce, Buono, Nardi, Quintigliano, Abate, Zamparelli, Nugnes, Otranto, Monaco di Monaco (70’Esposito B.), Fava, Marraffino.

RETI : Agrillo 11′ (M), Marraffino (19′), Otranto (47′).ARBITRO : Nicola Spadaro di Benevento 

NOTE ESPULSI 60′ ABATE (SES), 80′ Marraffino (SES ), (60′ Capuano) 

MONTE DI PROCIDA (di Genesio Tortolano). Una vivace e nel contempo coriacea Sessana, al termine di un match combattuto, si  impone in rimonta contro il Montecalcio con il risultato di 2-1 e timbra il pass per gli ottavi di finale della Coppa Italia di Promozione. Al “Vezzuto Marasco” di Monte di Procida si disputa una sfida sentita e vibrante. All’alba del match e per la precisione al 4’minuto, i padroni di casa colpiscono la traversa con la conclusione di Pisano. Prosegue l’offensiva del Montecalcio che all’11’minuto passa in vantaggio con la rete del centrocampista Agrillo che sfrutta una respinta di testa nella zona centrale del difensore ospite Abate e con un preciso tiro insacca. Gli ospiti, dopo aver incassato il goal dell’1 – 0, si scuotono e al 19′ ripristinano la parità con il bomber Marraffino che converte in oro un perfetto assist di Nugnes e a porta vuota realizza. Nella seconda frazione di gioco e per  l’esattezza al minuto 47′, la Sessana completa la remuntada, ci pensa Otranto a far esplodere squadra e sostenitori gialloblu realizzando il goal dell’1 -2. La rete, nasce da una duplice conclusione del sopraccitato metronomo, la prima da fuori area che colpisce il palo, mentre la seconda, quella vincente, arriva dopo aver seguito l’azione, poi conclusasi con il goal siglato all’altezza del dischetto del rigore. La gara è molto accesa e la testimonianza tangibile è rappresentata dalle due espulsioni che riducono entrambe le formazioni in dieci uomini. Trascorrono pochi minuti e la compagine del tecnico Capaccione resta in nove per il doppio giallo a carico di Marraffino. La Sessana, nonostante l’inferiorità numerica sfiora la rete dell’1-3. Dopo sei minuti di recupero i tre fischi dell’arbitro Nicola Spadaro di Benevento, decretano la fine della gara all’insegna dei cartellini rossi, tre sono in totale le espulsioni. Questo successo, che bissa quello casalingo maturato nella gara di andata con il risultato di 1 – 0 allo stadio “Ernesto Prassino”, consente ai gialloblu di volare agli ottavi di finale della manifestazione tricolore. Il prossimo avversario, sarà la formazione dell’Agro Aversano, per l’esattezza parliamo di quella neroceleste del Lusciano allenata da Gianluca Pasquale Sena. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale

Rispondi